28enne muore affogato nel fiume Oglio

Ricerca annegato Fiume Oglio

Le acque tradiscono ancora. Oltre al 30enne olandese Hendrik Van Homme, che pare scomparso nella acque del lago d’Iseo, ed al 16enne morto annegato lo scorso 27 luglio nelle acque del mesesimo lago, oggi è stato rinvenuto privo di vita la salma di George N. il 28enne vittima delle acque del fiume Oglio.

Arrestato il ladro di carburante e rame

manette

Rubava cavi di rame e carburante a volontà. Dopo una serie di indagini, il ladro, un 35enne bergamasco, è stato colto in flagranza di reato ed arrestato a Zanica nella serata di ieri, mercoledì 31 luglio.

78enne colpito da un malore

Malore Val Imagna

Un tragico malore per l’uomo di 78 anni che mentre stava passeggiando lungo corso Italia nel centro di Capizzone in Val Imagna si è accasciato improvvisamente a terra.

Cantarifugi al Valmalza

VAlmalza.jpg

Venerdì 2 agosto alle 11.00 al rifugio Valmalza nella valle delle Messi in alta Vallecamonica ci sarà l’atteso appuntamento con “Cantarifugi”: i Cori Vallecamonica e La Pineta assieme canteranno la poesia della montagna. La partecipazione è libera.

Chiusi due bar bresciani per stupefacenti

polizia

Martedì 30 luglio due locali bresciani sono stati sospesi per un mese dalla Polizia di Stato: il provvedimento arriva dal questore ed è stato eseguito dal personale della Divisione Pasi con la Polizia Locale e la Guardia di Finanza. Si tratta del “Modì2” di via Milano a Brescia e del bar “Al Faro” di Rodengo […]

Frana in Val Palot

Frana Val Palot.jpg

Nella serata di mercoledì 31 luglio i Vigili del Fuoco di Darfo sono intervenuti lugo la strada Pisogne-Val Palot per rimuovere alcuni massi caduti dal versante roccioso sulla sede stradale, compromettendo la viabilità.

Sanità: superticket abolito per oltre 600.000 lombardi

superticket abolito lombardia

“Il Superticket sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali verrà abolito, entro il prossimo mese di ottobre, per almeno 625.000 lombardi che si trovano in condizioni di potenziale vulnerabilità, coniugando un reddito medio basso e la presenza in famiglia di minori o persone disabili”.