maltempo bergamasca.jpg

1,7 Ml di euro nella Bergamasca per il maltempo

Per la Provincia di Bergamo, Regione Lombardia ha stanziato 1,7 milioni di euro per cinque opere: il finanziamento è legato ai danni del maltempo di ottobre e di giugno.

Il capitolo più corposo, dal punto di vista economico, è quello di Lovere: 600 mila euro per far fronte agli annosi problemi di sprofondamento in località Trello, dove si formano buche e avvallamenti. A Roncobello arrivano 405 mila euro, per un intervento di mitigazione del rischio idrogeologico a monte dell’abitato, in località «Canale della Monica». A Nembro, i 250 mila euro stanziati permetteranno di realizzare un intervento di regimazione delle acque tramite l’allargamento del fiume Serio, a monte del ponte che si trova all’altezza dell’Esselunga. Altri 250 mila euro andranno a Cusio, per la messa in sicurezza del versante in frana in località Fontane, mentre 200 mila sono destinati a Monasterolo del Castello per il ripristino di alcune opere di consolidamento. Già annunciati, ma non per questo meno importanti, i fondi del Ministero dell’Ambiente, pure contenuti nella delibera di mercoledì 31 luglio e dunque messi subito a disposizione dei territori: dai 2,6 milioni per la valle di Astino a Bergamo, ai 605 mila per Branzi, passando per Cerete, Piazzatorre e San Pellegrino.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli