Scassinata slot machine a Iseo

Ancora una volta è stata segnalata una discarica abusiva a pochi metri dalla Riserva delle Torbiere in territorio di Iseo (Foto: Verona sera)

Nello stesso luogo già tre anni fa era stato denunciato un episodio simile e la lingua di area verde pubblica che separa le due strade che si dipartono dalla grande rotonda nella zona delle Torbiere e del campo sportivo, è stata utilizzata ancora una volta come un’area in cui buttare del materiale inerte e altri rifiuti che i soliti ignoti hanno buttato perché magari costosi da smaltire. A denunciare il tutto sono stati ancora una volta i volontari di Legambiente del Basso Sebino, che erano intenti proprio a ripulire la zona anche per valutare le condizioni del reticolo idrico minore della periferia sud di Iseo, anche alla luce dell’apertura del cantiere per la costruzione dell’ennesimo supermercato, che ne ha modificato la fisionomia. La discarica abusiva era composta da una certa quantità di sassi, cemento e materiale edile per circa 7 q. ma anche da sacchetti pieni di immondizia, vecchi giocattoli, pezzi di sgabelli e bottiglie di plastica.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché