Rapina in banca: catturato il pluripregiudicato

police 2122376 640

Il mistero della rapina avvenuta lo scorso 16 ottobre alla Banca di Credito Cooperativa dell’Oglio e Serio di via dei Partigiani è stato risolto. Nella mattinata di ieri, lunedì 11 novembre la Polizia di Stato ha arrestato il presunto autore, Giuseppe Di Matteo, classe 1958 di Sant’Omobono Terme.

Dà in escandescenza e colpisce con un badile il pullman

carabinieri 112 particolare 0

Uno sfogo d’ira dopo aver ottenuto un “no” come risposta alla sua richiesta. Ora è accusato del reato di violenza privata, violenza o minaccia a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale, lesione personale e danneggiamento.

Un incubo durato per anni: arrestato lo stalker

violenza sulle donne 497513.610x431

Si era invaghito della barista di un bar di Montichiari ed aveva iniziato a perseguitarla per anni. Un supplizio che è terminato con il lieto fine per la 39enne quando nella scorsa serata, l’uomo, un 38enne di origine romene, ubriaco, si è presentato nuovamente nel bar della giovane minacciandola di morte.

Nei guai con la Finanza il settore sportivo del rally

guardia di finanza 650x381

Le Fiamme Gialle della Guardia di Finanza di Erba coordinate dalla procura di Como hanno svolto un’accurata indagine nel settore sportivo del rally per false fatturazioni, dove sarebbero coinvolti anche i rappresentanti di diverse scuderie bresciane. Attualmente sono 15 le società coinvolte con le accuse ipotizzate di emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti […]

Scuole bresciane nell’eccellenza nazionale

Liceo Bagatta.jpg

Il progetto Eduscopio fornisce il risultato di una vasta analisi che abbraccia tutta l’Italia e oltre 1,2 milioni di diplomati (dal 2013/2014 al 2015/2016) in oltre 7mila indirizzi di studio, scuole pubbliche e private. Dall’edizione 2019 dello studio Eduscopio, finanziato dalla Fondazione Agnelli, è possibile estrapolare le migliori scuole anche della provincia bresciana: dalla graduatoria […]

Tiziano Maffezzini guida le Comunità montane lombarde

Tiuziano Maffezzini.jpg

Tiziano Maffezzini, attuale presidente della Comunità Montana Valtellina di Sondrio, è stato eletto all’unanimità nuovo presidente della Conferenza dei presidenti delle Comunità montane lombarde. L’elezione è avvenuta, a Palazzo Lombardia, alla presenza dell’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori e dei 23 presidenti delle Comunità montane lombarde.