Il cielo di Capo di Lago tra i più belli d’Italia

Darfo Boario cieli flyer 250x353

Un cielo da oscar quello sopra il lago Moro. Tra le mete più ambite durante la notte di San Lorenzo, sarà premiato da PromAzione360 con l’attestato e marchio “i cieli più belli d’Italia”. Un riconoscimento unico per la Valle Camonica e il primo assegnato in Lombardia.

Bracconaggio in Valle Sabbia

bracconaggio valle sabbia

Si accingevano probabilmente a brindare ai loro trofei di caccia, una femmina di capriolo di circa 3 anni con il suo piccolo di 4 mesi, uccisi a fucilate in un atto di bracconaggio da sette cacciatori – quattro di Idro, uno di Capovalle, uno di Nave ed un trentino – quando la Polizia Provinciale del […]

Gioco d’azzardo: 8,5 milioni per iniziative diagnosi precoce e cura

8 milioni contro il gioco dazzardo

Sviluppare e sostenere nuove iniziative per costruire percorsi di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico e promuovere nella popolazione e nei giovani conoscenza e consapevolezza sui rischi connessi al fenomeno. Sono le azioni previste dalla delibera approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al Welfare Giulio Gallera, di concerto con l’assessore a Politiche […]

Problemi di acqua per un condominio a Temù

acqua marrone

Disagio in un condominio a Temù per l’acqua che scorre non troppo limpida dai rubinetti. A denunciare il fatto sono i residenti nella località di via Traviolo. Pare che l’acqua, da qualche tempo, si presenti di diversi colori: gialla, arancione oppure marrone e che abbia anche un pessimo odore. 

Regione Lombardia favorevole alla attività venatoria, da domani lavoro comune

cacciatori regione lombardia

“Al di là di ciò che ha deciso il Consiglio regionale, che è sovrano, risulta chiaro come il problema principale relativo alla limitazione all’attività venatoria sia l’atteggiamento ideologico e politicizzato di Ispra. Intendo non far cadere lo stimolo del Consiglio e ringrazio i consiglieri proponenti e il relatore Massardi per il lavoro svolto.

Fontana premia atleti lombardi paralimpici

atleti paralimpici

“È stata un’estate fantastica e sapere che la metà delle medaglie conquistate in varie discipline è lombarda riveste per la nostra regione un grande motivo d’orgoglio”.