bracconaggio valle sabbia

Bracconaggio in Valle Sabbia

Si accingevano probabilmente a brindare ai loro trofei di caccia, una femmina di capriolo di circa 3 anni con il suo piccolo di 4 mesi, uccisi a fucilate in un atto di bracconaggio da sette cacciatori – quattro di Idro, uno di Capovalle, uno di Nave ed un trentino – quando la Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone li ha sorpresi in un fienile a Capovalle.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare