52enne muore in seguito a grave incidente

ambulanza notte

Domenica 11 marzo intorno alle 21.30 sulla provinciale tra Morengo e Pagazzano un 52enne di Treviglio ha perso la vita schiantandosi con una Citroen C3 contro un palo.

Cordoglio per la morte di Gianni Prandini

Gianni Prandini.jpg

Nato a Calvisano il 22 gennaio 1940, è stato un importante esponente della Dc nel corso degli anni ’80, quando ricoprì il ruolo di Ministro della Marina Mercantile (1987-88) e di Ministro dei Lavori Pubblici (1989-91). È stato inoltre Sottosegretario di Stato per il commercio estero nel primo governo di Bettino Craxi.

Arrestati i piromani dei parcheggi di Orio

fire

L’11 marzo i carabinieri del Nucleo Investigativo di Bergamo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di cinque persone, di cui quattro in carcere e uno all’obbligo di dimora, emessa dal Tribunale di Bergamo. 

Cantieri e limitazioni al traffico nelle valli bergamasche – Info utili

lavori

Il post di info utili sulla viabilità pubblicato sul nostro sito offre a tutti gli utenti le informazioni davvero utili per chi deve mettersi in viaggio in questi giorni. Di seguito troverete le indicazioni sulle limitazioni al traffico previste per lavori in corso sulle strade provinciali. Data ultimo aggiornamento: 12 MARZO 2018.

Settimane impegnative per Valpredina

falco pellegrino oasi valpredina

Sono settimane di duro lavoro per il C.R.A.S. (Centro recupero animali selvatici) WWF Valpredina: in queste settimane in fatti sono stati molti gli arrivi di animali feriti o colpiti da armi da fuoco.

2100 visitatori per i Dinosauri

caffi2

Decisamente positivo il bilancio del primo week end di apertura della Mostra Noi abbiamo 100 anni loro molti di più – DINOSAURI AL MUSEO, visitabile dallo scorso 10 marzo fino al 30 settembre 2018, presso il Museo Civico di Scienze Naturali Enrico Caffi di Bergamo, ed organizzata per festeggiare il prestigioso traguardo raggiunto dal Museo stesso, che […]

Eredità da 5 milioni di euro ad Edolo

municipio di edolo

Marika Tognali, 80enne di Edolo e nipote dell’avvocato storico Giambattista Tognali ha lasciato in beneficenza una somma di 5 milioni di euro:3,5 milioni verranno destinati alla RSA Fondazione D.Giamboni, 1 milione all’Associazione per la lotta alla sclerosi multipla e 500 mila euro alla Cooperativa il Cardo di Edolo.