Violenta rissa tra nigeriani in via Gambara a Brescia

Rissa Brescia

Due gruppi di nigeriani si sono affrontati in una violenta rissa in via Lattanzio Gambara a Brescia nella serata di domenica 23 aprile: un 20enne è stato colpito al volto e al collo con un coccio di vetro di una bottiglia, ferito anche un 33enne (foto: Giornale di Brescia).

Rosa, bianco, azzurro e ciclamino: i colori di moda al Giro d’Italia

maglie 2017 giro

Quella del Giro d’Italia, è una storia indissolubilmente legata ai simboli che da tradizione accompagnano la marcia dei corridori, tappa dopo tappa, edizione dopo edizione. E tra questi, un valore tanto importante da risultare quasi sacro, fu sin dalle origini attribuito alle maglie dei leader delle varie classifiche, vere e proprie allegorie delle qualità atletiche […]

Privacy & Cookies

Privacy Policy di www.montagneepaesi.com Questa Applicazione raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti.Titolare del Trattamento dei Dati MP & Partners Indirizzo email del Titolare: privacy@montagneepaesi.com Tipologie di Dati raccolti Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie, Dati di utilizzo, nome, cognome, username, email e […]

Pisogne: “Un albero, una vita”

Un albero una vita a Pisogne

Per festeggiare i nati a Pisogne nel 2016, l’Amministrazione Comunale ha organizzato la manifestazione “un albero, una vita”. Nei pressi della Pieve del paese, nella località Darsena e nella frazioni comunali sono stati piantati 55 alberi di olivo per festeggiare l’ingresso di 55 nuovi cittadini di Pisogne nati nel 2016, per l’esattezza 38 maschietti e […]

Arresti per droga a Lumezzane

Carabinieri 3

I carabinieri di Lumezzane hanno fermato flagranza di spaccio due giovani, già noti alle Forze dell’Ordine, che avevano con loro 60 grammi di cocaina e altri 10 di droga leggera.

Bimbo di 5 anni morso da una vipera alla Diga del Gleno

elisoccorso in montagna

L’elicottero del 118 di Bergamo è intervenuto nella giornata di domenica 23 aprile attorno a mezzogiorno nei prati della zona della diga del Gleno sopra Bueggio di Vilminore di Scalve per soccorrere un bambino di 5 anni.