Tutto fuorché fairplay per Pisa-Brescia

Sei feriti, quattro poliziotti e due tifosi, almeno sessanta ultras fermati: è il primo bilancio degli scontri avvenuti prima di Pisa-Brescia.

La gara, valida per la quarta giornata del campionato di Serie , si è giocatassabato 17 settembre nel pomeriggio al Castellani di Empoli. Nel primo caso 60 ultras neroazzurri hanno teso un agguato ai tifosi del Brescia e nei tafferugli è rimasto ferito un poliziotto; fuori dal Castellani, invece, tre agenti sono rimasti feriti dopo gli scontri contro alcuni tifosi lombardi. L’Empoli, squadra guidata da Rino Gattuso, ha vinto 1-0 con gol di Eusepi, è senza stadio perché servono 600mila euro per i lavori di ristrutturazioni e la situazione societaria è instabile.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare