Sulzano: altro “miracolo” di Christo

Un bilancio migliore non poteva esserci: a Sulzano, Christo, è riuscito in un altro (l’ennesimo) miracolo sul Sebino.

Il primo cittadino, Paola Pezzotti, la consigliere Ida Bottanelli, il Presidente della Pro Loco Fabrizio Iovino ed il consigliere provinciale delegato al Turismo Gianluigi Raineri, hanno presentato – in una conferenza stampa all’interno del Palazzo Comunale – i numeri della manifestazione che ha contribuito a portare la cittadina sotto la lente di ingrandimento per due settimane, a cavallo tra giugno e luglio scorsi. Detto e risaputo del milione e mezzo di camminatori che hanno passeggiato sul ponte tra Sulzano, Montisola e l’isola di San Paolo, l’amministrazione ha scelto quindi di tirare la classica riga e dare le somme. L’evento ha portato alle casse comunali qualcosa come 290mila Euro (150mila, a titolo di sostegno, dalla Regione Lombardia; 140mila circa della differenza tra il guadagnato e lo speso): la Pezzotti, congiuntamente alla sua giunta, ha già deciso come investirli. 45mila Euro verranno spesi per interventi vari di manutenzione sul territorio comunale; 59mila verranno investiti nella sicurezza stradale e dei cittadini sulzanesi; 40mila Euro verranno spesi per il miglioramento di alcuni servizi (come l’Isola Ecologica e gli uffici comunali). Infine, il lavoro di volontariato portato avanti dalla Pro Loco e dalle altre associazioni del paese, ha causato un indotto di circa 55mila Euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare