Incidente Nuvolera

Stabili le condizioni del 43enne dopo lo schianto con l’auto

Il quarantatreenne di Bedizzole che nella giornata di ieri è rimasto coinvolto nello schianto contro un palo della luce in via Colobera a Nuvolera è riuscito a superare la notte. A causa del forte scontro, l’uomo è sbalzato dall’abitacolo compiendo un volo di circa una ventina di metri, finendo così per cadere rovinosamente a terra nel cortile di una cascina. Il 43enne è ora ricoverato nel reparto di Rianimazione del Civile in prognosi riservata. A lanciare l’allarme per l’incidente avvenuto nel bel mezzo della campagna che da Bedizzole porta verso Nuvolera e Gavardo, la proprietaria della cascina che ha sentito il boato provocato dal sinistro. La donna, ex volontaria del Cosp di Mazzano, dopo l’attimo di sgomento, ha iniziato a praticare il massaggio cardiaco sull’uomo, riuscendo così a rianimarlo. Sul posto è poi giunta l’ambulanza che ha trasferito d’urgenza l’uomo al Civile di Brescia.

 

Immagine del Giornale di Brescia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in