elicottero montagna.jpg

Soccorsi due escursionisti sfiniti al passo Brizio

Due escursionisti, marito e moglie residenti a Malonno sono stati recuperati nella zona del Passo Brizio, tra il Rifigio Garibaldi e il Pian di neve in Adamello, poco al di sotto del valico: i due erano sfiniti e hanno chiesto aiuto al 112.

La Centrale operativa del NUE (Numero unico di emergenza) ha mandato sul posto i tecnici del Soccorso alpino della stazione di Temù della V delegazione Bresciana, e i tecnici dello Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e l’elicottero del 118 di Brescia. L’intervento è iniziato alle 16.30 e si è concluso verso le 18.00: i due sono stati raggiunti, soccorsi e portati a valle. In questo periodo il numero di persone in montagna è molto più elevato rispetto ad altri periodi dell’anno e di conseguenza aumentano anche gli interventi per prestare aiuto a chi si trova in situazioni di pericolo. Dunque il consiglio è sempre quello di agire con molto buon senso e programmare in anticipo l’itinerario valutando gli aspetti importanti, come durata del percorso, livello di difficoltà, condizioni meteorologiche e ambientali e specialmente è essenziale essere consapevoli delle proprie capacità escursionistiche o alpinistiche e anche delle proprie condizioni fisiche per non finire poi in situazioni ritenute difficili o pericolose.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune