Sabato mattina si celebreranno i funerali di Sandra Bianchi

Alle 13.00 di ieri è tornata nella sua casa a Montecchio la salma di Sandra Bianchi, la giovane alpinista che aveva perso la vita lunedì mattina durante l’ascensione della vetta del Gran Zebrù, dove si trovava con il suo maestro di alpinismo Bruno Fontana. Ad aspettarla una comunità addolorata composta di amici e compagni di tante avventure che adesso si stringono attorno alla famiglia, a mamma Claudia e papà Luciano, alla sorella Erika e ai fratelli Luca e Dario. Ora Sandra si trova in via Giuseppe Giusti a Montecchio, dove era nata e cresciuta, salvo spostarsi per un breve periodo nella Bergamasca, prima di tornare in Valle Camonica. Il funerale sarà celebrato sabato mattina alle ore 10 direttamente al cimitero di Darfo.

F.M.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in