Riva di Solto, cade un masso sulla strada

Tragedia sfiorata a Riva di Solto: intorno alle 14.30 di questo venerdì pomeriggio un masso si è staccato dal versante in località Zù, rischiando di travolgere due ciclisti.

Stavano percorrendo la Strada Provinciale Sebina Occidentale 469, quando improvvisamente un masso si è staccato alle loro spalle e per poco non li ha travolti. Così due ciclisti hanno raccontato la caduta del masso nel comune di Solto Collina, a 100 metri dalla curva della località Zù. All’improvviso hanno sentito un forte riìumore alle loro spalle che, quasi fosse un terremoto – come ha dichiarato uno dei due, Pietro Cadei, ancora attonito per l’accaduto -, li ha subito messi in allerta.  

Sul posto sono subito giunti i Vigili del fuoco di Clusone, di Lovere e di Bergamo, oltre ad un ispettorte e ad un fuzionario. Inoltre è stato richiesto l’intervento dell’elicottero “Drago” dei Vigili del fuoco, che sta effettuando in queste ore un sopralluogo per verificare la stabilità del versante.

Per ragioni di sicurezza la strada è stata chiusa e lo rimarrà almeno per due giorni, così da consentire le necessarie verifiche; la Protezione civile devia il traffico da Riva di Solto a Tavernola Bergamasca. 

Sul posto sono giunti anche dei tecnici A2A per verificare le utenze di gas; presente anche la Ditta Pasinetti di Fonteno, che ha in appalto la manutenzione ordinaria e straordinaria del tratto stradale. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare