violenza

Rapinato e picchiato per lo smartphone

Nuova aggressione avvenuta sulla tratta Milano-Bergamo da parte di un ragazzo libico di 23 anni.

Botte da orbi,di nuovo. La linea ferroviaria Milano-Bergamo in quest’ultimo periodo si sta rendendp protagonista di numerosi episodi di furti e aggressioni. Il malcapitato della giornata è un 28enne pachistano preso a calci e pugni da un ragazzo libico poco più giovane di lui. Abbattuto,il criminale ha voluto aggiungere la beffa; rubato il telefono ed il contante che il pachistano teneva nella valigia.
Arrestato e riconosciuto dalle videocamere ha confessato che avrebbe avuto un complice in tutto questo ma che nel caos è riuscito a scappare.

(immagini di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare