manette

Rapina a mano armata in un bar: arrestato

Era armato di taglierino e minacciando il titolare del bar era riuscito ad ottenere in contanti 1.700 euro. Una rapina perfetta, se non fosse stato per il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine, nello specifico due pattuglie delle Stazioni carabinieri di Grumello del Monte e Sarnico, che sono riusciti ad intercettare il malvivente e a fermarlo. E’ successo nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 novembre, verso le 3, nel locale «All Inn» di Grumello. Per il rapinatore, un infermiere trentenne di Cologne (Brescia), sono scattate le manette da parte dei Carabinieri della Compagnia di Bergamo; sembra che soffra di problemi di tossicodipendenza. Pare che l’uomo avesse già la fedina penale sporca per reati precedenti. Il ladro aveva nascosto la refurtiva in parte negli slip ed in parte nelle scarpe, ma con la perquisizione i militari sono riusciti a recuperare ogni cosa. Rapina aggravata e porto abusivo di armi sono le accuse che hanno portato all’arresto del malintenzionato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli