vigili fuoco443

Due 21enni precipitano in una scarpata con l’auto

Si è temuto il peggio per i due ragazzi, entrambi di 21anni, che nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 ottobre sono precipitato in una scarpata con l’auto, in località Cerreto Basso a Bagolino.

Il ragazzo, alla guida di una Golf nera, con a fianco un coetaneo, poco prima dell’una e trenta stava percorrendo via Cerreto Basso, la strada che porta verso la Provincia di Trento attraverso la frazione di Riccomassimo, quando, nonostante il guardrail a fare da protezione, è uscito di strada ed è finito nella scarpata, finendo la sua corsa nella strada sottostante, a ridosso di una ringhiera. Nell’impatto violentissimo il motore si è staccato dal veicolo ed è stato ritrovato a parecchi metri di distanza dall’incidente. Dopo l’allarme al 112, sul posto sono giunti i carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Salò, i Vigili del fuoco, l’automedica e quattro ambulanze del 118d ella zona. In un primo momento, infatti, si pensava che a bordo dell’auto ci fossero altri ragazzi. I vigili del fuoco hanno operato a lungo per estrarre i due 21enni dall’abitacolo dell’auto. Entrambi sono quindi stati presi in consegna dal personale sanitario delle ambulanze e trasferiti via terra uno alla Poliambulanza di Brescia in codice giallo e l’altro in codice verde al Civile. Le operazioni di soccorso e messa in sicurezza della zona sono durate fino alle prime luci dell’alba.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare