Carabinieri.jpg

Sospesa per 20 giorni la licenza al Florida di Ghedi

 

I Carabinieri della Compagnia di Verolanuova hanno notificato il provvedimento del Questore di Brescia di sospensione della Licenza di Pubblica sicurezza ai sensi dell’art.100 TULPS per 20 giorni 20 della Discoteca Florida di Ghedi.

Il provvedimento scaturisce dai diversi servizi coordinati che hanno tenuto impegnata la Compagnia dei Carabinieri di Verolanuova per circa un anno, duranti i quali sono stati ottenuti i seguenti risultati:

2 arresti per detenzione ai fini di spaccio art. 73 c.5 dpr 309/1990;

3 persone denunciate a piede libero per detenzione ai fini di spaccio art. 73 c.5 dpr 309/1990;

30 persone segnalate al Prefetto Brescia quali assuntori di stupefacenti sensi art. 75 dpr 309/1990;

il sequestro di oltre 200 dosi di anfetamine (speed, mdma) e numerose dosi di hashish, marijuana e cocaina, nonché più di 100 bottiglie di bevande alcoliche e superalcoliche in relazione all’ordinanza del comune Ghedi in tema di sicurezza urbana volta a contrastare il consumo di sostanze alcoliche in determinate aree (parcheggio discoteca).

Il provvedimento si è reso necessario al fine di arginare la situazione di grave pericolo per l’Ordine e la sicurezza pubblica data l’attività di spaccio registrata durante le feste “Hard-Core” e che si verificava all’interno ed all’esterno del locale, nonché per il consuetudinario eccesso nell’uso di bevande alcoliche nel parcheggio della discoteca.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare