trenord investimenti carrozze

Ragazzi degenerano ed il treno Parma-Brescia si ferma per due ore

Una sosta di oltre due ore a causa di una bravata adolescenziale. Questo è quello che è successo ieri nel tardo pomeriggio per il treno regionale Parma-Brescia che alle 17,20 è rimasto fermo nella stazione di Remedello Sopra per un paio d’ore. La motivazione dell’accaduto improvviso è un’insieme di atteggiamenti scorretti da parte di un gruppo di circa cinquanta ragazzi che erano sul treno diretti ad una festa a Ghedi. Caos e disturbo dei passeggeri, una lite degenerata tra alcuni membri dello stesso gruppo ed infine l’apertura delle porte del convoglio mentre era in viaggio, sono state le cause che hanno portato il capotreno a richiedere l’intervento della Polizia ferroviaria. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia stradale. La Polizia ferroviaria sta effettuando degli accertamenti per scoprire le dinamiche precise dell’accaduto. Le autorità hanno fatto inoltre scendere tutti i passeggeri dal treno regionale in attesa del successivo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Malegno: una panchina per Regeni

Il caso Regeni ha scosso tutt’Italia e cinque anni dopo il rapimento del giovane ricercatore, Malegno inaugura una panchina gialla, simbolo della giustizia. Sul legno