ProLoco di Piancogno al lavoro per abbellire gli spazi verdi

Nei giorni scorsi i volontari della Proloco di Piancogno hanno realizzato una nuova aiuola a Piamborno. Un’opera che si inserisce nel progetto di riqualificazione del verde pubblico, per renderlo sempre più fiorito e ordinato, anche in preparazione alla Fiera dei Fiori targata 2022, dopo che quella di quest’anno, prevista come di consueto a maggio, è stata annullata a causa dell’emergenza sanitaria. Nel realizzare l’aiuola si è deciso di piantare al suo interno anche un ulivo. “È un lavoro fatto per durare, speriamo che l’ulivo sia ancora lì, sempre più bello, a farsi ammirare da chi attraverserà il nostro paese anche tra cent’anni – racconta il presidente della Proloco Simone Ramus -. Devo ringraziare tutti i volontari che, dall’alba, hanno vangato, spalato, trasportato e piantato”.

In occasione della presentazione della nuova aiuola, il presidente della Proloco ha voluto anche lanciare un appello ai cittadini per sensibilizzarli a non lasciare che i propri cani facciano i loro bisogni proprio nelle aree già pulite e sistemate con ghiaia e piante, che sono state acquistate dalla Proloco stessa. “Nell’area realizzata lo scorso autunno, per questo problema, ci siamo ritrovati a dover sostituire quasi tutte le piante a ridosso del marciapiede per un costo non indifferente”. Nei prossimi mesi i lavori proseguiranno nella frazione di Cogno per continuare ad abbellire gli spazi verdi del paese.

Francesco Moretti

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli