salvini

Prima Pontida senza Bossi E lui non le manda a dire: «Salvini tradisce il Nord»


“Arrabbiato? Abbastanza. Salvini mi ha detto che non voleva farmi fischiare. Ma è un segnale che devo andarmene via”. Così Umberto Bossi si è limitato a rispondere ai giornalisti mentre lasciava il raduno di Pontida gli hanno chiesto un commento sul fatto che per la prima volta non è stato previsto il suo intervento dal palco. “Non mi sono mai aspettato niente da Salvini. Non mi aspetto niente da uno che tradisce il Nord”, ha sottolineato aggiungendo di ritenere il segretario “un raccontaballe”.

All’uscita di un ristorante di Pontida, alla domanda se non si senta responsabile per i guai giudiziari della Lega, Bossi ha ribadito: “Mica ho preso soldi, è stato tutto ordito dai servizi italiani”. Ma dove andrebbe se fuori dalla Lega? “Ci sono tanti posti”, ha detto prima di infilarsi in auto.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare