faccia

Post noiosi o irritanti? Arriva Snooze, per «silenziare» gli amici su Facebook


L’opzione volume zero di cui già beneficiamo per le chat su WhatsApp e Messenger potrebbe presto sbarcare anche su Facebook: il social network sta testando negli Stati Uniti una funzione per poter “silenziare” i propri contatti per un certo periodo di tempo. Lo conferma un portavoce della compagnia al sito TechCrunch. L’opzione, che si chiama “Snooze” (“sonnellino”, per mettere a nanna in senso metaforico alcune persone o pagine dalla propria bacheca) permette di nascondere per un certo periodo di tempo i post di un determinato contatto dal proprio feed, per evitare di essere inondato da foto o frasi su un certo argomento, dalle centinaia di messaggi di auguri di buon compleanno alle foto della vacanza, del matrimonio o del bimbo appena nato.

Lo “Snooze” precede la possibilità di non seguire più un contatto, pur restandone “amico”, o di eliminarlo definitivamente. Si potrà usare per amici, pagine, gruppi e prevede l’impostazione del silenzio per 24 ore, una settimana o un mese. Con questa mossa Facebook punta a mantenere dense le connessioni tra gli utenti: dà loro la possibilità di nascondere i contenuti giudicati noiosi o irritanti pur mantenendo gli amici e le iscrizioni a gruppi e pagine.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli