Pomeriggio di interventi in montagna

Un pomeriggio molto impegnativo quello di oggi per le squadre di soccorso in montagna.. Al Passo del Maniva oggi pomeriggio due escursionisti, marito e moglie, mentre si trovavano in prossimità della Corna Blacca, a circa 1900 m di quota, si sono feriti: la donna è scivolata e si è procurata diversi traumi. Il marito ha cercato di recuperarla e anche lui ha riportato alcune escoriazioni. Avvisate in poco tempo
da Cima Caldoline sono partite le squadre territoriali delle Stazioni di Valle Trompia e Valle Sabbia, nove i tecnici impegnati, che li hanno raggiunti dopo un’ora circa di cammino. Una volta stabilizzata e messa in sicurezza, la donna è stata portata con la barella portantina fino al piazzale del Maniva. Sul posto anche i Vigili del fuoco di Brescia e Valtrompia e la Protezione civile – Gruppo cinofilo di Lumezzane, che si trovava già in zona per altre ragioni. L’intervento è terminato in serata.

Altro allertamento poco prima delle 16:30 per un uomo di circa 60 anni, di Bagnolo Mella, che aveva avuto un malore nei pressi del rifugio Almici, nel comune di Zone. I tecnici della Stazione di Breno sono saliti con il mezzo fuoristrada. L’uomo è stato portato con l’elicottero di Brescia di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) in ospedale. L’intervento si è concluso i serata.

A Valle di Saviore, un uomo di Bedizzole di 68 anni è caduto per oltre un centinaio di metri mentre si trovava con la moglie in cerca di funghi sul versante verso il Lago d’Arno, in una zona molto impervia. La moglie è riuscita a chiedere aiuto. Sul posto l’elisoccorso di Brescia, che ha imbarcato un tecnico della Stazione di Media Valle, che conosce molto bene la zona, e così sono riusciti a rintracciarlo. Si è trattato di un intervento particolarmente complesso, per la presenza di bosco fitto e anche perché il pendio è molto ripido. L’uomo è stato rintracciato, recuperato e portato in ospedale al Civile di Brescia. Sempre la Stazione di Media Valle è intervenuta a supporto dell’elisoccorso di Bergamo anche a Berzo Demo, verso il rifugio Palam Palé, per un uomo residente in zona, di 65 anni. Era uscito di strada con un mezzo a tre ruote ma quando ha cercato di uscire dall’abitacolo è scivolato per alcuni metri e ha riportato alcune ferite. Sono intervenute anche ambulanza e automedica.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli