manette

Picchia e maltratta la moglie davanti ai figli

I Carabinieri di Treviglio hanno arrestato un 52enne di origini marocchine, responsabile di maltrattamenti in famiglia e già portatore di una custodia cautelare per altri maltrattamenti ai danni di una precedente moglie convivente. 

L’arresto, avvenuto a Caravaggio (provincia di Bergamo), dove lo straniero era residente, è scattato lo scorso mercoledì 16 gennaio. I fatti alla base del provvedimento restrittivo, disposto dal Gip Lucia Graziosi su richiesta del pm Gianluigi Dettori, risalgono al 2016, anche se il 52enne era portatore di altri provvedimenti penali emessi in precedenza.

L’uomo insultava, picchiava e maltrattava la moglie anche in presenza dei figli di 6 e 9 anni: secondo gli inquirenti erano costretti a vedere il padre mentre avvenivano i soprusi. La testimonianza dei parenti della vittima e di alcuni vicini di casa ha permetto di attuare il provvedimento pendente. L’uomo si trova ora in carcere a Bergamo, in attesa di essere sottoposto all’interrogatorio di garanzia. 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41