polizia stradale 5

Non si sarebbe accorto di aver travolto e ucciso un uomo

Identificato a cinque giorni di distanza il camionista che venerdì 11 gennaio in matitnata a Modena ha travolto e ucciso un 46enne marocchino. L’uomo stava percorrendo il tratto di strada al ponte di Sant’Ambrogio, lungo la via Emilia est.

Si tratta di un autotrasportatore di 54 anni bergamasco che lavora per un’azienda orobica. Dalle informazioni raccolte, potrebbe non essersi accorto di quanto accaduto: la sua versione sarebbe convalidata dalla Polstrada che conduce le indagini. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per omicidio stradale e fuga: ma quest’ultima ipotesi potrebbe cadere perché il camionista potrebbe non essersi reso conto dell’investimento.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli