Per le strade della Valle Camonica un nuovo manifesto rupestre

Ai più attenti non saranno certo sfuggiti i manifesti che da alcune ore hanno iniziato a campeggiare per tutta la Valle Camonica e che raffigurano in maniera decisamente inedita il patrimonio di incisioni rupestri del primo Sito UNESCO d’Italia.

Si tratta di MANIFESTO RUPESTRE, il progetto promosso dalla Comunità Montana di Valle Camonica in quanto ente gestore del Distretto Culturale e del Tavolo UNESCO.

Il progetto nasce dalla proposta del grafico pubblicitario Lorenzo Caffi che ha vinto il bando della Comunità Montana che invitava gli operatori culturali, esperti della comunicazione, del marketing, della grafica e dello storytelling alla realizzazione di progetti innovativi in campo culturale, per immaginare nuovi percorsi di rilancio e narrazione del territorio.

MANIFESTO RUPESTRE è un progetto che costruisce la sua narrazione attraverso elementi dal forte impatto visivo e comunicativo per trasportare chi li osserva alla scoperta della millenaria storia delle incisioni rupestri della Valle Camonica e dei suoi parchi archeologici.

La campagna di comunicazione di MANIFESTO RUPESTRE si svolgerà fino al mese di settembre: prima attraverso affissioni pubbliche in tutto il territorio della Valle dei Segni, a catturare lo sguardo e la curiosità di residenti e turisti, e poi on-line, attraverso un’intensa campagna di promozione sui social network del Distretto Culturale (che, sia su Instagram che su Facebook, rispondono al nome di vallecamonicacultura).

Il progetto è stato selezionato dal Bando “Per un nuovo racconto della Valle dei Segni” promosso dalla Comunità Montana di Valle Camonica grazie a risorse del Ministero della Cultura a valere sui fondi della Legge 77/06 – Anno 2018.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli