Cerreto Story: quando la lettura è a 360°

Una folla di lettori si accalca alla Rassegna della MicroEditoria di Chiari del 26 e 27 giugno, sotto il sole cocente e nel verde lussureggiante del parco di Villa Mazzotti alla ricerca del libro perfetto. Tra la moltitudine di espositori, dietro ad un tavolo con delle copertine di stoffa colorata, c’è Paola Lascioli. Meglio conosciuta come Bicho Feo – il suo nome d’arte – Paola fa parte del Borgo degli Artisti di Bienno che rappresenta all’interno della rassegna. Mi avvicino subito: tra le tante bancarelle provenienti da ogni parte d’Italia, la presenza camuna è balzata in fretta all’occhio.

Paola mi racconta come la decisione di scendere in Villa Mazzotti sia finalizzata alla promozione di un libro molto particolare, ultimato di recente. Cerreto Story prende vita da una scritta presente nel parco del Cerreto, attorno alla quale artisti diversi hanno dato il proprio contributo per la realizzazione dell’opera.

La favola che anima le pagine di stoffa è ambientata proprio nel bosco del Cerreto e i protagonisti sono dei simpatici animali usciti dalla penna di Daniela Gambolò.

«Il libro vuole essere un invito alla scoperta del nostro territorio, è per questo che oggi siamo qui» spiega Paola Lascioli mentre il chiasso del tendone sovrasta la sua voce.  Lei si è occupata della realizzazione del libro tattile multisensoriale che, dobbiamo riconoscerlo, non è solo bello da vedere ma anche piacevole al tatto.

Daniela Rossi si è invece dedicata alla registrazione della lettura della storia, scaricabile dal sito Home – Borgo degli Artisti Bienno (borgoartistibienno.it).  La presentazione ufficiale in Valle Camonica avrà luogo l’11 luglio, ma è ancora presto per dare maggiori dettagli.

Cerreto Story permette ai più piccoli di sperimentare un’esperienza di lettura a 360°: parole, suoni e tessuti diventano un amalgama di sensi e di emozioni che danno la possibilità di tuffarsi concretamente nel libro.

                                      Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in