Brescia

Paura alla stazione della metro di San Faustino

A torso nudo e con una catena tra le mani fuori dalla stazione della metropolitana di San Faustino a Brescia. A segnalare la strana presenza dell’individuo, un utente che ha fatto scattare l’intervento della Polizia di Stato, domenica pomeriggio poco prima delle 16. L’uomo era sul mezzanino della stazione, non si capisce ancora se in stato confusionale. Ad intervenire sul posto, gli agenti della Polizia di Stato, che d’accordo con la centrale operativa della metro, sono scesi per un controllo, trovando il ragazzo sulla banchina. Gli agenti sono intervenuti mettendo un cordone di sicurezza per i passeggeri in arrivo con i treni, mentre quelli che stavano per scendere nella stazione di San Faustino hanno dovuto attendere.
Il soggetto è stato poi allontanato dalla stazione, dagli agenti, per effettuare delle verifiche. Attualmente non si sà se ci siano dei provvedimenti da attuare nei confronti del ragazzo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”