Brescia

Identificato l’uomo sospetto alla stazione di S. Faustino

E’ bresciano ed ha circa trent’anni, l’uomo che nella giornata di domenica 16 giugno è stato fermato dopo una segnalazione alla stazione metropolitana di San Faustino, a Brescia.

A seguito della perquisizione da parte della Volante della Polizia di Stato, è stato scoperto che portava con sè anche un coltello a serramanico. Dunque, a torso nudo, con una catena in mano ed un coltello occulto. La Polizia di Stato lo ha denunciato per possesso abusivo di armi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”