Ambulanza

Ossimo, neonato di 10 giorni rischia di soffocare

Momenti di grande apprensione martedì sera a Ossimo, in Valle Camonica, quando intorno alle 18.00 il centralino del 112 ha ricevuto una chiamata urgente per soccorrere un infante di soli 10 giorni di vita che stava rischiando di soffocare a causa di un rigurgito. A soccorrerlo sul posto si sono recati l’ambulanza di Camunia Soccorso, un’automedica e l’elisoccorso da Sondrio. Il pericolo è stato scampato e il bambino ha ripreso a respirare senza problemi, ma è stato ugualmente trasportato al Civile di Brescia per tutti gli accertamenti del caso. Un grande spavento, ma fortunatamente tutto è finito bene.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici