Nuovi vertici per l’Azienda territoriale per i servizi in Valle Camonica

Durante un incontro tenutosi lunedì sera presso la sala assemblee del Bim sono stati rinnovati i vertici dell’Azienda territoriale per i servizi alla persona e dell’assemblea dei sindaci dell’ambito territoriale di Valle Camonica, due organi influenti e centrali nella gestione e programmazione politico/strategica di un comparto si è sempre più ritagliato un ruolo di primo piano. In modo da creare un’unica regia che consenta di alleggerire e rendere più fluidi i procedimenti e l’integrazione tra indirizzo politico e progettualità, la novità di quest’anno è l’unione tra la presidenza dell’Azienda e l’assessorato alle Politiche Sociali della Comunità Montana.

Ilario Sabbadini, già sindaco di Corteno Golgi e assessore dell’ente comprensoriale, è diventato presidente dell’azienda succedendo ad Andrea Fedriga. Nel C.d.a. riconfermati Paola Abondio di Darfo, Ottavio Bonino di Piancogno e Leonardo Toloni di Temù. Nuova nomina per Alberto Romele di Pisogne. Rinnovata anche l’assemblea dei sindaci nell’ambito territoriale camuno: riconferma del presidente Emanuele Moraschini di Esine, vice presidente Paolo Erba di Malegno e riconferme di Elena Broggi di Ono San Pietro e Sergio Mattioli di Braone. Nuova nomina è Paola Leonardi di Cedegolo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli