asili nido

Nidi gratis a Iseo, Cividate Camuno e Borno

Sono 267 le domande già ammesse al bando “Nidi Gratis 2018-2019”, per un totale di 419 asili coinvolti su tutto il territorio lombardo. Lo rende noto l’assessore regionale alle Politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, Silvia Piani. La misura prevede una dote di oltre 35 milioni di euro, attraverso la quale le famiglie potranno avere accesso al beneficio dell’azzeramento della retta.

Nella prima fase, dai Comuni sono state presentate 323 domande: per 54 di esse gli uffici regionali hanno richiesto integrazioni documentali e chiarimenti, soltanto 2 sono risultate inammissibili per rinuncia delle stesse amministrazioni. Dalle ore 12.00 di lunedì 20 agosto 2018 sino alla stessa ora di giovedì 6 settembre 2018 è prevista la seconda finestra temporale per presentare le domande attraverso la piattaforma SiAge. Nel mese di settembre sarà pubblicato l’avviso rivolto alle famiglie che riceveranno il supporto degli uffici regionali per la compilazione.

Di seguito la suddivisione degli asili inseriti nelle domande ammesse, provincia per provincia:

-Milano 124
-Brescia 53
-Varese 37
-Bergamo 35
-MonzaBrianza 34
-Cremona 34
-Mantova 33
-Pavia 31
-Como 12
-Lecco 12
-Lodi 8
-Sondrio 6

 

Tra gli asili bresciani beneficiari del contributo, che hanno aderito al bando regionale e sono entrati in graduatoria, vi sono quello di Cividate Camuno, di Borno e di Iseo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare