Nasce “Giornalunno”, il giornalino dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Darfo 1

Il giornalino della scuola è uno strumento che nasce per aprire una finestra sul mondo locale, far vedere cosa accade dentro le mura scolastiche e conoscere le molteplici esperienze vissute e condivise durante l’anno dagli alunni. Prende vita con questa logica “Giornalunno”, progetto del Piano Estate che vede coinvolti i ragazzi delle scuole medie Ungaretti di Darfo e Aldo Moro di Gianico dell’Istituto Comprensivo Darfo 1. Il mese di novembre ha visto uscire il primo numero in formato digitale ma la speranza è quella di riuscire ad uscire con una tiratura che permetta di arrivare a tutte le famiglie dell’istituto.

I ragazzi si ritrovano con i docenti in orario extrascolastico per preparare le interviste, impostare le ricerche e lavorano come si fa nelle redazioni di un giornale – spiega la dirigente scolastica Cristiana Ducoli -. È un’esperienza positiva e istruttiva. Un sogno che si realizza: nel nostro istituto non c’era mai stato un giornalino”. Attualmente il progetto vede impegnati diciotto studenti e nove docenti, ma la partecipazione è aperta a tutti. L’idea è quella di uscire una volta al mese. “Dal punto di vista del lavoro è impegnativo, il fatto che si ritrovino in orari extrascolastici dimostra quanto ci tengano al progetto”.

Nei prossimi mesi i ragazzi svilupperanno alcune tematiche importanti: a dicembre sono previsti gli speciali sull’open day e il progetto “magikorto”. “Anche il fatto di confrontarsi tra loro contribuisce alla crescita – conclude la dirigente scolastica -. Migliora l’utilizzo della lingua italiana, la ricerca, la capacità critica e quella di ascolto attraverso le interviste. È uno spazio di crescita per tutti che ci rende orgogliosi”.

Francesco Moretti

Condividi:

Ultimi Articoli

A Leffe si celebra il Triduo

A Leffe si celebra il Triduo

Arte e fede si fondono in Val Gandino nella tradizione delle Raggiere, che per oltre un mese (a cadenza settimanale nelle varie parrocchie) vengono montate