furto appartamento

Muro sfondato a mazzate per svuotare la cassaforte

I ladri in pieno giorno a Calvisano hanno sradicato la cassaforte e ribaltato la casa solo per rubare qualche centinaio di euro e qualche vestito. I malviventi tavano tenendo d’occhio la padrona di casa da giorni: hanno studiato i suoi movimenti nel dettaglio, hanno colpito quando lei era fuori casa. Sapevano perfino dove erano nascoste le chiavi (foto archivio M&P).

La signora, che abita da sola, lasciava sempre le chiavi della porta nascoste in una fioriera, sulla veranda. Circostanza di cui i banditi hanno subito approfittato: sono così riusciti ad entrare senza nemmeno forzare o danneggiare la serratura e lo hanno fatto in pieno giorno, quando la padrona era uscita. Sono entrati dalla porta principale, senza che nessuno li abbia visti. Una volta dentro hanno potuto agire indisturbati. Hanno puntato dritto alla cassaforte, che come detto è stata letteralmente sradicata dal muro. L’hanno poi sfondata a mazzate, per riuscire ad aprirla: al suo interno hanno trovato solo qualche documento e poche centinaia di euro. Non soddisfatti del bottino, hanno cercato soldi e gioielli in tutta casa, senza trovare nulla di prezioso. Si sono così accontentati di portare via pellicce e abiti griffati. Al suo rientro, la proprietaria ha provato un grande spavento e l’amara constatazione: danni per migliaia di euro. Ora i carabinieri stanno indagando su una banda che nelle ultime settimane avrebbe già svaligiato altre abitazioni del paese e dei dintorni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli