Carabinieri Brescia

Minaccia di morte i vicini e investe il cane uccidendolo

A Villa Carcina in Val Trompia un uomo affetto da problemi mentali ha tentato di investire con la sua auto un uomo che passeggiava con il proprio cane.

Non è questo l’unico episodio del genere al punto che ora sono state raccolte le firme dei residenti di una via presa di mira dall’uomo. L’ultimo episodio in ordine di tempo si era verificato alla fine di agosto quando un residente della zona stava camminando con il proprio cane nella strada privata che divide due palazzine in un quartiere tranquillo. A un certo punto si era visto davanti l’uomo che ha iniziato a lanciare attacchi e minacce a lui e al figlio. Nel momento in cui lo stesso residente con il cane stava per rientrare a casa, si era trovato giungere da dietro un’auto condotta ad alta velocità dall’uomo che lo aveva minacciato. Era riuscito a scansarsi, mentre l’animale era stato investito in pieno e ucciso. L’autore dell’investimento era stato poi trovato dai Carabinieri a Concesio in piena notte e condotto in ospedale per il trattamento sanitario obbligatorio (Tso). Una situazione che ha portato una ventina di persone della zona a presentare un esposto di denuncia nei giorni scorsi, tanto da rivolgersi anche al sindaco Gianmaria Giraudini. Il primo cittadino ha sottolineato che il Comune non può fare nulla se non sollecitare l’istituzione sanitaria perché si prenda cura dell’uomo che ha evidenti problemi psichici e comportamentali.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli