Carabinieri Chiari

Marocchino spacciatore ai domiciliari

I Carabinieri di Ghedi hanno arrestato un marocchino 29enne abitante in paese perché ritenuto responsabile di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I militari da tempo lo tenevano d’occhio perché sospettato di essere uno spacciatore di cocaina in paese e a Montirone. Dopo alcuni servizi di osservazione e pedinamento i Carabinieri sono entrati in azione e nella perquisizione domiciliare hanno rinvenuto ben 51 grammi di cocaina, di cui 3 grammi già confezionati e suddivisi in dosi. Processato per direttissima, dopo la convalida del provvedimento, in virtù del fatto che il 29enne risulta incensurato, è stato posto agli arresti domiciliari.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava