Mantagne imbiancate dalla prima nevicata

In alta valle Camonica, così come in val Brembana o sulle cime della val Seriana per la prima volta nel corso del 2021 sulle cime delle montagne è apparsa la neve. La temperatura è scesa allo zero, ma  lo scenario offerto ha aperto i cuori degli appassionati della montagna; In Presena, così come al passo dello Stelvio, si sono già contate alcune decine di centimetri di manto bianco. Sul ghiacciaio al confine tra la provincia di Brescia e il Trentino nevica già da martedì. Imbiancati, nel territorio più in alto, anche entrambi i versanti del passo del Tonale dove il clima è sembrato davvero invernale.

L’apertura delle piste è però ancora lontana: se le condizioni della neve lo consentiranno, si potrebbe ipotizzare una prima sciata in Presena a novembre, mentre l’apertura ufficiale della stagione è fissata, come da tradizione, al ponte dell’Immacolata a dicembre.

Il passo dello Stelvio è stato chiuso per motivi di sicurezza a causa di una bufera che ha imperversato per tutta la giornata, con fiocchi enormi e piste bianche. Oggi sono scesi circa 25 centimetri che si sono aggiunti ai 10 di martedì. Da martedì è interdetto – fino alla tarda primavera del 2022 – anche il passo del Gavia

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski

Carne, zucca e castagne

A Cascina Clarabella di Corte Franca si apre un ciclo di serate gastronomiche a tema dedicate all’autunno. Le serate si svolgono al ristorante della cooperativa

i Geppetti abbelliscono Colere

Dopo la mostra estiva delle sculture e oggettistica in legno, il gruppo de I Geppetti di Colere (Associazione di Promozione Sociale),  ha avviato il nuovo