Lovere Sailing Camp: meeting per velisti paralimpici

Da oggi e per i prossimi tre giorni Lovere ospita il “Lovere Sailing Camp”, un meeting di vela rivolto a velisti paralimpici della Classe Velica 2.4.

Il “Lovere Sailing Camp” – organizzato dall’associazione Disvela, in collaborazione con l’associazione velica Avas e con il patrocinio del Comune di Lovere – si svolge nelle giornate dell’ 8, 9, 10 e 11 agosto presso il Porto Turistico di Lovere, una delle strutture nautiche più moderne e attrezzate del panorama lacuale europeo, all’avanguardia per accessibilità e fruibilità.

I partecipanti sono provenienti da Lovere, da diverse regioni italiane e dalla Svizzera e sono seguiti dall’Istruttore Fiv, Fabrizio Olmi; velista milanese, Olmi è 7 volte Campione Italiano Classe 2.4, portacolori della Nazionale Italiana ai Giochi Paralimpici di Atene 2004, Pechino 2008 e Londra 2012.

Disvela durante il Camp organizza anche un’escursione a Montisola e una serata di gala con i velisti della classe velica Skud18 che rappresenteranno l’Italia ai Giochi di Rio 2016: ospiti d’eccezione Marco Gualandris e Marta Zanetti del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, accompagnati dal tecnico federale Filippo Togni. Marco Gualandris è un velista bergamasco cresciuto sportivamente sul lago d’Iseo mentre Marta, nata a Portogruaro ora vive a Trieste; insieme partiranno il 30 agosto per regatare a Rio de Janeiro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare