fondali puliti

Lo stato di salute del lago; se ne parla stasera a Lovere

Il lago d’Iseo ed in particolare il suo stato di salute saranno al centro dell’attenzione di un convegno promosso dall’associazione FORZA POPOLARE che si terrà questa sera presso la sala della Comunità Montana dei Laghi presso il porto turistico di Lovere.

Per discutere di questo tema arriva dalla Regione Lombardia l’assessore Raffaele Cattaneo che tirerà le conclusioni al termine di interventi programmati dall’ARPA (Agenzia Regionale Per l’Ambiente), dai Carabinieri i cui sommozzatori si sono immersi più volte nelle acque del lago facendo ritrovamenti di parecchio materiale inquinante. Interessante, sarà scoprire le proposte che Forza Popolare intende fare all’Assessore regionale ed al territorio. L’Associazione FORZA POPOLARE è nata verso la fine di novembre dello scorso anno e si è distinta, da subito, per l’atttività dimostrata come l’adesione al comitato della SS42, una lettera inviata anche alla nostra redazione sul problema della “fossa” dell’acciaieria Lucchini a Lovere ed ora questo importante convegno che mette a fuoco uno dei principali problemi del territorio. Questo convegno è solo il primo di una serie che metterà a fuoco i problemi legati alla viabilità territoriale, al lavoro, ai servizi alla persona, al turismo e a tutti i temi caldi, portando sulle rive dell’alto Sebino importanti personaggi della società civile, della politica e dello spettacolo.Nella cartella che verrà distribuita stasera insieme ad un interessante reportage sull’ambiete legato al lago, ci sarà un messaggio e un aupicio affinchè “le amministrazioni locali – al di là delle simpatie politiche – possano creare con l’Associazione un sistema di contatti per far emergere la soluzione dei problemi che rallentano lo sviluppo del territorio” L’invito alla popolazione è di partecipare all’incontro che avrà inizio alle 20,30. L’ingresso è, infatti, libero soprattutto per coloro che vogliono approfondire un tema che non ha connotazioni partitiche

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli