Le parrocchie di Borno, Ossimo e Lozio accolgono don Stefano Pe

“Mi piacerebbe portare avanti il mio operato nei luoghi dove è nata la mia fede: in Valle Camonica. Ma indipendentemente da quello che sarà il posto in cui mi troverò, porterò avanti il messaggio di Dio con la stessa passione”. Parlava così Stefano Pe all’indomani della consacrazione sacerdotale avvenuta sabato 12 settembre in Piazza Paolo VI a Brescia. Ebbene, la sua speranza adesso si è realizzata. Il Vescovo monsignore Pierantonio Tremolada ha reso pubblica la nomina dei quattro novelli sacerdoti ordinati per la Diocesi di Brescia: Stefano Pe, 26enne originario di Pian Camuno, è stato nominato vicario parrocchiale delle parrocchie di Borno, Ossimo e Lozio.

Una vocazione nata e maturata in controtendenza rispetto ai tempi che corrono. Il calo delle vocazioni è un problema concreto del quale anche la diocesi di Brescia risente fortemente: dai trenta sacerdoti ordinati mediamente negli anni Settanta del secolo scorso ai quattro di quest’anno, anche se il punto più basso ci fu nel 2014 quando addirittura non venne ordinato alcun prete.

Domenica 11 ottobre, presso la Chiesa della Parrocchia di San Giovanni Battista di Borno si celebrerà una Santa Messa che sarà anche l’occasione per accogliere don Stefano Pe, che diventerà il curato dell’oratorio, e don Raffaele Alberti, che ha recentemente salutato le parrocchie di Branico, Qualino, Flaccanico e Ceratello e verrà a fare il curato secondo. “La comunità è grata per questa annunciazione dei due vicari parrocchiali – annuncia Matteo Rivadossi, sindaco di Borno -. A loro auguriamo ogni bene e ci prepariamo ad accoglierli con gioia”

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli