Darfo, dà fuoco all’auto dell’ex compagno: semplice divieto di non avvicinamento

A Darfo Boario Terme una donna di 53 anni ha dato fuoco all’auto dell’ex compagno. La coppia era stata fermata già a fine agosto con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti: nella loro abitazione furono trovati venti grammi di cocaina e 20.000 euro in contanti. Protagonisti un’impiegata di 53 anni e il compagno di 65, pensionato. Dopo i fatti di agosto l’uomo aveva deciso di lasciare l’abitazione e aveva trovato ospitalità da un parente. La ex compagna non aveva però accettato la fine della relazione e aveva iniziato a perseguitarlo con minacce e aggressioni fisiche, culminati a metà settembre quando i Carabinieri di Capo di Ponte e i Vigili del Fuoco di Boario erano intervenuti perché la Porche dell’uomo era stata gravemente danneggiata da un incendio doloso. I sospetti si erano subito concentrati sulla donna e le indagini hanno permesso di accertare la sua colpevolezza. La donna accusata degli atti persecutori e dell’incendio, tuttavia, è stata indagata in semplice stato di libertà: il Giudice ha disposto per lei il semplice divieto di avvicinamento all’ex compagno.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore