Arianna Fontana

La valtellinese Arianna Fontana portabandiera alle Olimpiadi

L’atleta valtellinese dello short track Arianna Fontana sarà la portabandiera alle prossime Olimpiadi invernali a Pyeong Chang 2018: è stata designata ufficialmente dal Coni nella seduta di Giunta di martedì 24 ottobre.

Arianna nella sua straordinaria carriera sportiva ha vinto ben 5 medaglie olimpiche ed è la più giovane medagliata olimpica nella storia dei Giochi invernali. Arianna dunque sarà la portabandiera dell’Italia a Pyeong Chang 2018: l’investitura della campionessa di short track è stata annunciata dal presidente del Coni Giovanni Malagò, ai membri di Giunta riuniti al Foro Italico. Arianna ha subito posato con il tricolore, per il sito del comitato olimpico; la giovane atleta valtellinese è la prima portabandiera dello short track nella storia tricolore, la settima donna di sempre, la seconda lombarda, dopo Deborah Compagnoni, anche lei valtellinese, e anche la seconda atleta della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, dopo Carolina Kostner. Arianna Fontana è la più giovane italiana ad aver vinto una medaglia (a 15 anni e 10 mesi) ai Giochi Olimpici Invernali, grazie al bronzo conquistato con la staffetta azzurra a Torino 2006. È salita sul podio in tre edizioni consecutive dei Giochi: bronzo a Vancouver 2010 nei 500 metri e tre volte sul podio a Sochi 2014: argento nei 500, bronzo nei 1500 e nella staffetta. La scelta del Coni ha trovato tutti d’accordo e rende merito agli straordinari successi sportivi di Arianna che è stata anche complimentata dal comandante generale delle Fiamme Gialle, Giorgio Toschi. Arianna, dal camto suo, ha voluto ringraziare la sua Federazione e la Guardia di Finanza di cui fa parte con il titolo di Appuntato.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lunghe code sulla Statale 42

Problemi al traffico anche questa mattina nel tratto tra Luzzana e Borgo di Terzo dove si sono registrate lunghe code. Il traffico molto sostenuto è