Incendio a Darfo distrugge un appartamento

Il suono delle sirene ha spezzato a metà il pomeriggio darfense. Le fiamme hanno avvolto un appartamento al terzo piano, situato in via Roma. Fortunatamente non ci sono feriti. L’unico componente della famiglia bosniaca in affitto che si trovava nell’abitazione al momento dell’accaduto è un tredicenne, trasportato in ospedale per degli accertamenti. È stato avvertito subito anche il padre del minore, che lavorando a Brescia ha mandato sul posto dei conoscenti fidati.

Verso le 15.45 sono state allertate le squadre dei Vigili del Fuoco di Breno e Darfo, che si sono apprestate a spegnere l’incendio. Con loro anche la Polizia Municipale, i Carabinieri e i soccorritori del 118. L’appartamento sottostante non è stato evacuato.

Sul posto i pompieri stanno ancora terminando gli interventi di smassamento e messa in sicurezza dell’appartamento, reso inabitabile. Le cause sono ancora in corso di accertamento.

«Non ho mai visto un incendio così, 3 metri di fiamme uscivano dalle finestre» ha raccontato un vigile. Fiamme che hanno obbligato le forze dell’ordine a chiudere la strada per permettere alle squadre dei Vigili del Fuoco di lavorare.

Maria Ducoli

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli