13042018 tribunale generica

In tribunale contro il gradino di Piazza Vittoria

 

Un’insolita causa quella discussa davanti al giudice e che ha visto coinvolta un’anziana e il gradino di piazza Vittoria a Brescia.

Un imputato inusuale, a giudicare dalla parte in causa. Il dislivello, realizzato dopo la riqualifica della piazza era stato oggetto di parecchie segnalazioni per svariate cadute. A portare la causa in tribunale è stato l’avvocato Guida d’Aprile e l’avvocato Paola Cattaneo, a difesa dell’anziana, vittima di una caduta nello scorso aprile 2014: la donna aveva inizialmente vinto la causa, impugnata in seguito dal Comune di Brescia, che a sua volta aveva vinto in appello. Ora la decisione definitiva spetta alla Cassazione: in caso di perdita l’anziana signora rischia il pignoramento di alcuni beni per il pagamento delle spese legali. 

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli