Carabinieri movida Brescia.jpg

In azione la “banda-bis” delle slot

Una banda di ladri è entrata in azione attorno alle 4.00 della notte tra domenica 13 e lunedì 14 maggio al bar Fantasy a Timoline di Corte Franca. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri la banda, formata da almeno tre individui, ha forzato la porta d’ingresso e è entrata nel locale, agendo nella zona dove sono installate le macchinette videopoker e cambiamonete.

Malgrado fosse subito scattato l’allarme, scattato immediatamente, sono riusciti a sradicare e trascinare all’esterno alcune macchinette, portate già dalla scalinata che conduce al bar e caricate su un furgone e sono scomparsi facendo perdere le loro tracce. I ladri erano dei professionisti dato che avevano puntato direttamente alle macchinette e alle cambiavalute e non hanno toccato niente altro: tutto ricalca perfettamente il modo di agire della banda arrestata solo la scorsa settimana, formata da 4 extracomunitari, ora in galera, ma che, a giudicare dal modus operandi, potrebbe avere delle ramificazioni, quasi certamente dall’ex Jugoslavia o dall’est Europa. Il furto a Cortefranca ricalca infatti diverse incursioni sia in provincia di Brescia che a Bergamo ma anche in Veneto dove da tempo stanno indagando i Carabinieri.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”