guardia di finanza 3

Imprenditore edile bresciano nei guai con il fisco

La Guardia di Finanza di Chiari ha denunciato imprenditore edile bresciano con l’accusa di omessa dichiarazione.

Attraverso la società con cui lavorava verso clienti e fornitori, ha evaso il fisco per milioni di euro. Le Fiamme Gialle hanno impiegato mesi per analizzare la posizione tributaria dell’imprenditore. Infatti, non aveva alcun documento contabile né fiscale che accertassero la sua attività lavorativa. Poi, con tutte le indagini del caso, sono venuti alla scoperta del fatto che dal 2010 al 2013, per quattro anni, la società non avesse dichiarato 5,7 milioni di euro di ricavi. In più, non ha pagato 70 mila euro di Iva.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare