Imprenditore di Coccaglio muore per meningite

Stroncato da una meningite fulminante un imprenditore di 59 anni, residente a Cologne, nel bresciano.

L’uomo, padre di due figlie, era stato ricoverato in ospedale venerdì per febbre alta, ed è deceduto nella mattinata di sabato 10 dicembre all’ospedale Mellino Mellini di Chiari. Secondo le ipotesi dei sanitari si dovrebbe trattare di infezione batterica da meningococco di tipo C, lo stesso delle due studentesse morte per meningite all’Università Statale di Milano. L’ASST comunica che è già scattata la profilassi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli