iseo dallalto

Il Sindaco di Iseo abbandona l’aula per protesta contro la minoranza

Un volantino della minoranza «ProgettoIseo» sui furti a Isoe, con la parodia a «Iseo sicura», nome del gruppo politico della maggioranza, senza previa verifica dei dati presso l’Arma dei Carabinieri, ha irritato talmente il sindaco Marco Ghitti che ha lasciato l’aula all’inizio del consiglio comunale del 30 dicembre scorso.

Ghitti, in apertura di seduta, ha chiesto alla consigliera di Progetto Iseo, Pieranna Faita, se, prima di far uscire il comunicato della minoranza, avesse avuto un confronto con i Carabineri con relativo raffronto dei crimini con gli anni precedenti. Alla risposta negativa della Faita, Ghitti ha optato per un immediato abbandono della seduta consiliare. All’ordine del giorno vi erano 13 punti tra cui il Documento unico di programmazione, il bilancio di previsione ed i regolamenti sulle imposte comunali ed evasioni. La reazione ha lasciato stupiti i presenti. A quel punto il Presidente del Consiglio comunale Simone Archetti ha dato inizio alla seduta, terminata dopo le 24.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli