Ospedale Civile

Morta la donna di Predore ricoverata per sospetta meningite

Marzia Colosio, la 48enne colpita da sospetta meningite e ricoverata d’urgenza giovedì 2 gennaio nel pomeriggio al Civile di Brescia, è deceduta nella mattinata di questo venerdì 3 gennaio.I l primo malore l’aveva accusato a Capodanno, poi l’improvviso peggioramento e la corsa all’ospedale.

A Predore e a Tavernola, paese d’origine della donna e dove ha trascorso le festività natalizie, è iniziato subito il confronto tra le amministrazioni e l’Ats, con l’invito a non diffondere il panico o creare allarmismi. Si tratta comunque del quarto caso nella zona, dopo i tre registrati a Villongo, uno dei quali ha portato alla morte della 19enne Veronica Cadei: al momento è impossibile stabilire se si tratti dello stesso ceppo. Sulla pagina Facebook del Comune il sindaco Paolo Bertazzoli aveva invitato tutti i parenti e coloro che ritengono di aver avuto con lei contatti non sporadici negli ultimi giorni a prendere contatto con l’Ats di Trescore, con il proprio medico di base o con la guardia medica al fine di concordare l’avvio immediato della profilassi antibiotica.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli