giostra.jpg

I Nil sequestrano ruota panoramica

Il Carabinieri del NIL, Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brescia, in collaborazione con l’Arma territoriale della Compagnia di Desenzano del Garda, a seguito di un controllo presso un fabbro a Isorella, hanno sequestrato di una grossa “giostra del tipo ruota panoramica” alta 25 metri con 18 “postazioni-carrozze”.

La giostra sarebbe stata costruita artigianalmente, in assenza di schede tecniche per il montaggio, installazione, uso e smontaggio, sistema di protezione del pericolo di folgorazione, nonché di certificazioni specifiche, disegni tecnici-costruttivi, calcoli inerenti punti critici-strutturali, limite alle sollecitazioni provocate dai movimenti, limite massimo di peso sopportato dalla struttura, calcolo della distribuzione dei carichi, resistenza al vento ed altre condizioni atmosferiche avverse. L’opera era quasi conclusa e in breve tempo sarebbe stata pronta per essere utilizzata presso alcuni Luna Park della provincia di Brescia. Il sequestro preventivo dell’opera è stato convalidato dal GIP del Tribunale di Brescia, su richiesta del Pubblico Ministero che sta coordinando le indagini. Il fabbro è stato sanzionato per gravi violazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, contestando violazioni per quasi 50 mila euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare